La CISL AbruzzoMolise parteciperà al XVIII Congresso nazionale della CISL

La CISL AbruzzoMolise parteciperà al XVIII Congresso nazionale della CISL

"Per la persona, per il lavoro"”. Questo è lo slogan del Congresso nazionale della CISL che si svolgerà dal 28 giugno al 1° luglio 2017  a Roma presso il Palazzo dei Congressi.

 

Centralità della persona e del lavoro, contrasto alle diseguaglianze sociali, riforma dei contratti, welfare aziendale e territoriale, politiche attive e giovani: sono i principali temi che saranno al centro del dibattito.

 

Al Congresso nazionale la CISL AbruzzoMolise parteciperà con 30 delegati e invitati, in rappresentanza dei circa 130 mila iscritti di tutte e due la Regione. I 4 giorni di lavoro rappresentano un’ occasione di partecipazione democratica a cui spetterà di tirare le somme e delineare la strategia della Cisl per il prossimo quadriennio. Un’esperienza che ha come obiettivo finale quello di  rendere più efficace l’azione sindacale sul piano contrattuale e concertativo nella azione di rappresentanza nei posti di lavoro e nel territorio.

 

“L’Assise nazionale conclude un percorso congressuale democratico e rappresentativo, iniziato nel mese di novembre,  con assemblee nei posti di lavoro, nelle leghe e nei territori di tutta Italia – sottolinea Malandra. Questa mattina abbiamo incontrato Papa Francesco. Le parole del Santo Padre ci accompagneranno e ci guideranno nel nostro lavoro: un buon sindacato è indispensabile per una società equa e giusta. Dobbiamo continuare a dare voce a chi non ce l’ha, soprattutto nei processi di cambiamento, dove attraverso capacità come l’innovazione, riusciamo a riconoscere le trasformazioni future, - ha commentato con grande emozione il Segretario della CISL AbruzzoMolise-.

 

“In un momento come questo, ci ha ricordato il Papa, è importante costruire le fondamenta di  un’organizzazione più forte ed efficiente per garantire una migliore tutela dei lavoratori, degli anziani, dei disoccupati, degli immigrati e dei giovani”.

 

"La Cisl in questi anni ha saputo rinnovarsi sul piano organizzativo e dei servizi, con grande trasparenza e capacità innovativa in tutte le categorie, nei territori, nelle regioni e negli enti. Una riorganizzazione della presenza Cisl sul territorio che ha permesso di costituire la prima Cisl Interregionale AbruzzoMolise, - ricorda Malandra”.

 

Oggi  pomeriggio alle 15,00 si apriranno i lavori congressuali con la relazione di Annamaria Furlan, gli interventi del Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, e del Vescovo di Taranto, Mons. Santoro.

 

Inoltre, il  Congresso sarà "social" ed interattivo per far conoscere anche ai giovani il mondo del sindacato e ,attraverso la diretta streaming, di far partecipare tutti ai momenti salienti della kermesse.

 

Quello della Cisl sarà un congresso speciale anche per la nutrita partecipazione delle istituzioni, saranno presenti anche i principali responsabili degli schieramenti politici, i leader delle confederazioni sindacali e delle associazioni imprenditoriali, oltre a numerosi esponenti del mondo produttivo, accademico e religioso.

 

"E' necessario analizzare gli effetti della globalizzazione per uscire dalla crisi, valutare e definire azioni organizzative e di rappresentanza che restituiscano centralità alle parti sociali", sostiene la Confederazione di Via Po che discuterà in queste quattro giornate sulle difficoltà del cammino Europeo, i problemi del riequilibrio economico e territoriale, il ruolo degli investimenti pubblici per favorire la crescita, "il nuovo modello contrattuale su due livelli coerenti e non sovrapposti per rispondere ai crescenti bisogni di flessibilità sia da parte dei lavoratori che da parte delle aziende - conclude Leo Malandra -. Un processo di rinnovamento a cui l’Abruzzo deve guardare con profonda attenzione se vuol essere attore del proprio futuro”.

 

                                                                                          Il Segretario Generale della CISL  

 

                                                                                                                Leo Malandra

 

 

 

Condividi su...

NOTIZIE - FEDERAZIONI

    Labor TV

    Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto