Unione Generale Coltivatori

Segretario Generale: Luciano Molinaro

L’UGC è nata negli anni 1950 per rappresentare una categoria di lavoratori, i coltivatori diretti e i produttori agricoli, alla quale spesso non veniva data voce in termini di decisioni politico-economiche. UGC si è fatta portatrice dei valori del mondo rurale per difendere gli interessi economici, sociali, professionali dei produttori agricoli ed agroalimentari e per contribuire a migliorare nel tempo le loro condizioni di vita e di lavoro.

UGC è un’organizzazione sindacale professionale agricola a vocazione generale che non ha legami con le istituzioni pubbliche e con partiti, associazioni o movimenti politici. Opera nella totale indipendenza da qualsiasi tipo di centro di interesse politico o economico, per poter svolgere al meglio il suo compito di difesa e tutela di tutti i soggetti facenti parte del mondo agricolo ed agroalimentare.

Le attività UGC sono volte a tutelare gli interessi di imprese agricole, produttori agricoli, coltivatori diretti e agricoltori, singoli o associati in termini economici, fiscali, previdenziali, amministrativi. La sua struttura organizzativa gli permette di implemetare la tutela dei produttori agricoli tramite enti presenti in tutto il territorio, che dipendono direttamente da UGC come sua formazione locale o che sono suoi affiliati.

La CISL AbruzzoMolise si sta adeguando al Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto