Emergenza Coronavirus

Emergenza Coronavirus

 

Care Amiche ed Amici,
 come è a voi noto, il Presidente del Consiglio dei Ministri, con proprio decreto del 9 marzo 2020, già pubblicato in G.U., ha esteso a tutto il territorio nazionale gli effetti del DPCM 8 marzo 2020, con limitazioni precedentemente riferite alla Regione Lombardia ed altre 14 Province.
Il delicato, grave momento che il Paese si trova ad affrontare con l'emergenza sanitaria da virus #COVID19 richiama noi tutti, come cittadini e come organizzazioni di rappresentanza, ad adottare comportamenti e decisioni organizzative interne che siano in linea ed in ottemperanza con quanto disposto nel sopracitato DPCM al fine di contenere il potenziale contagio dei cittadini, evitando che il sistema sanitario, in particolare quello dell'emergenza, possa essere messo a grave pregiudizio.
🗣In tutte le strutture confederale, di Federazione ed Ente della Cisl AbruzzoMolise sono state adottate ogni misura preventiva, oltre che di igiene, anche di tipo organizzativo, atta a limitare la diffusione del virus.
➡️ È garantita l'apertura delle sedi principali ove è prevista anche la presenza di CAF e/o INAS.  Saranno chiuse le sedi minori che non offrono le condizioni minime per la garanzia di salute e sicurezza.
⛔Ai soggetti ritenuti "a rischio", quali persone anziane o affette da patologie croniche e diabete (art. 3 lettera b del DPCM), è sconsigliato vivamente l'accesso alle sedi nei due territori regionali📍
 
Cordiali saluti
  Il Segretario Generale Leo Malandra

 

 

Condividi su...

NOTIZIE - FEDERAZIONI

    Labor TV

    La CISL AbruzzoMolise si sta adeguando al Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto