Mar07

8 Marzo 2016

Categories // Notizie - SST, Notizie - Pescara

8 Marzo 2016

8 Marzo 2016, onoriamo con convinzione una ricorrenza, che ormai da anni, ci ricorda l’insostituibile centralità della donna nei diversi contesti di vita: pubblico, professionale, privato.

La donna, nelle sue varie dimensioni di figlia, compagna, madre, lavoratrice, contribuisce in maniera determinante alla strutturazione e poi al miglioramento della società umana, apportando in essa la specificità della sua psicologia e della sua cultura.

Di fronte a questa evidenza, il contrasto con le diffuse situazioni di sofferenza, di umiliazione, di violenza, cui essa è vittima, risulta oltremodo inaccettabile.

Si coglie, allora, anche questa occasione per ribadire la nostra ferma condanna contro ogni situazione di sopruso, di maltrattamento e di aggressione e per riaffermare l’impegno della nostra Organizzazione affinchè nella nostra società “evoluta” le venga attribuito il giusto riconoscimento, le venga riconosciuto il giusto spazio, le vengano offerte le congrue opportunità, utili ad esprimere appieno la sua natura, a dispiegare al massimo le sue potenzialità, capaci queste, di incidere in modo determinante sul progresso dell’intera società civile.

La Cisl di Pescara insieme alla FNP, al Coordinamento donne di Pescara e d’Abruzzo, all’ANTEAS, all’ANOLF e all’Università della Terza Età, organizza per domani alle ore 16,00 presso l’Auditorium di Castellamare in Viale Bovio 446, un pomeriggio di musica e poesia dedicato a tutte le donne. Le musiciste Daniela Cantarini pf., Amanda Patregnani fl. e la cantante Olga Ploska eseguiranno un repertorio di donne compositrici e tra un brano e l’altro verranno lette poesie e riflessioni sul tema.

 

                                                                   Il Segretario Territoriale Cisl Pescara

                                                                                     Umberto Coccia

Condividi su...

NOTIZIE - FEDERAZIONI

    Labor TV

    Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto