May13

Volge quasi al termine la vicenda della sorgente di Canistro

Categories // Notizie - Categorie, Notizie - FAI

Volge quasi  al termine la vicenda della sorgente di Canistro

Il bando regionale per l’assegnazione della concessione della sorgente Sant’Antonio Sponga di Canistro sembra, finalmente,  giungere a termine. “E’ stata individuata un’impresa, sembrerebbe “anche” grazie all’assegnazione di 15 punti al piano occupazionale proposto, che potrà finalmente imbottigliare e commercializzare l’acqua minerale, - dichiarano Maurizi e Pescara della FAI CISL Abruzzo Molise.

“In questi anni abbiamo sollecitato e richiesto più volte alla Regione di concludere le procedure in tempi ragionevoli per tutelare e restituire un’opportunità di lavoro al maggior numero possibile dei 70 ex dipendenti della Santa Croce, - commentano la vicenda i due dirigenti della FAI CISL AbruzzoMolise.

“Alla luce dell’esito della seduta della commissione giudicatrice del 7 maggio scorso e in attesa delle decisioni del Rup che concluderanno il procedimento amministrativo, la Fai chiede un incontro all’Assessore Regionale competente, Nicola Campitelli, per affrontare la tematica delle ricadute occupazionali e per poter finalmente dare delle risposte concrete ai lavoratori che stanno aspettando da anni di poter tornare al proprio mestiere e che insieme alle loro famiglie sono stati costretti a vivere momenti anche drammatici, con poche speranze per il futuro”,- incalzano i due sindacalisti.

“Siamo preoccupati perché apprendiamo le notizie sulla vertenza solo mezzo stampa  e non abbiamo comunicazioni ufficiali quando, invece, riteniamo necessario conoscere il piano occupazionale che avrebbe determinato l’assegnazione di ben 15 punti all’impresa proposta come aggiudicataria dalla Commissione per dare certezze ai lavoratori”, - concludono Maurizi e Pescara.

                                                                 

      Il Segretario Interregionale                              Il Segretario Generale

         Feliciantonio Maurizi                                      Franco Pescara



 

 

Condividi su...

La CISL AbruzzoMolise si sta adeguando al Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto