Apr22

L'emergenza COVID-19 sospende fino al 1 giugno le comunicazioni di variazione per RDC e REI

Categories // Notizie - Enti, Notizie - CAF

L'emergenza COVID-19 sospende fino al 1 giugno le comunicazioni di variazione per RDC e REI

L'emergenza coronavirus sospende dal 23 febbraio al 1 giugno le comunicazioni che i beneficiari di Reddito e Pensione di cittadinanza e REI devono presentare quando avviene una variazione.

Per i beneficiari il cui evento da comunicare all’INPS è iniziato dal 23 febbraio al 1 giugno ovvero nel periodo di “sospensione”, il termine inizierà a decorrere al termine della sospensione (1 giugno). Qualora la variazione fosse intervenuta prima del 23 febbraio 2020, la scadenza è sospesa e riprenderà a decorrere dal 1° giugno 2020, salvo eventuali proroghe.

Ricordiamo che le variazioni da comunicare riguardano:

  • nucleo familiare: la comunicazione va fatta entro due mesi dalla variazione, con la presentazione della nuova DSU aggiornata. Se la variazione del nucleo non dipende da una nascita o un decesso, occorre anche elaborare nuova domanda RdC.
  • attività lavorativa: quando un componente del nucleo familiare beneficiario trova un lavoro, se si tratta di lavoro subordinato la comunicazione va fatta entro 30 giorni, per il lavoro autonomo il termine per la comunicazione dei redditi è fissato al quindicesimo giorno successivo alla conclusione del predetto trimestre solare. Per il primo trimestre 2020 la scadenza del 15 aprile slitta al 15 giugno, fatte salve eventuali proroghe.
  • dimissione volontarie (non per giusta causa): la comunicazione va fatta entro 30 giorni.
  • variazioni patrimoniali: le variazioni relative al patrimonio immobiliare (ad esempio, acquisto di una seconda casa) e ai beni durevoli (ad esempio, acquisto di autoveicoli e motoveicoli) devono essere comunicate entro 15 giorni.
  • stato detentivo o ricovero a totale carico dello stato: la comunicazione va fatta entro 30 giorni dall’evento, anche nel caso di cessazione dello stato detentivo o di ricovero in struttura.

Se siete beneficiari di Reddito o Pensione di Cittadinanza, avete quindi più tempo per rivolgervi alla vostra sede Caf CISL di fiducia per assistenza gratuita nella presentazione dei modelli  RDC-Com.

 
 
 
 

Condividi su...

La CISL AbruzzoMolise si sta adeguando al Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto