Nov29

Molise #Passodopopasso l’obiettivo è portare a casa benefici per i lavoratori

Categories // Notizie - SST, Notizie - Molise

Molise #Passodopopasso l’obiettivo è portare a casa benefici per i lavoratori

E’ ormai da un anno e mezzo che c’è il confronto Governo Sindacati sulla previdenza e passo dopo passo qualche risultato si vede.
    Tra le tante cause che hanno alimentato la crisi, di certo ha agito anche la riforma Fornero che nei fatti ha bloccato quel meccanismo flessibile in uscita dei lavoratori che permetteva un uguale ingresso di forza lavoro, ecco perché la riforma sulla previdenza è anch’essa un’opportunità.
    “Cambiare le pensioni dare lavoro ai giovani’ è stata la piattaforma di Cgil, Cisl e Uil sulla previdenza, contenute nella piattaforma unitaria presentata lo scorso anno e alla base del verbale sottoscritto con il Governo il 28 settembre, che ha, di fatto, riaperto nel Paese il dialogo sociale sulle pensioni che mancava da molto tempo.
    La CISL continua il suo percorso per costruire equità, giustizia e diritti, passo dopo passo, ed è per queste ragioni che ha dato un giudizio positivo sull’accordo raggiunto con il Governo, perché l’obiettivo del negoziato è di portare a casa benefici per i lavoratori.
    Certo non è tutto quello auspicato, ma considerando i tempi, affrontare i temi del legame all’aspettativa di vita bloccando gli automatismi d’innalzamento dell'età pensionabile per quindici categorie di lavoratori, la rivalutazione di quelle in essere, eliminare le disparità di genere che penalizzano le donne, miglioramenti per l’accesso all’Ape sociale, l’insediamento di due commissioni, siano risultati da considerare positivi per un sindacato che contratta.~
    Riteniamo sia importante l’aver scardinato il principio d’intoccabilità della legge Fornero, e fare le giuste valutazioni su misure previste nell’accordo che prima non c’erano e adesso ci sono.               La CISL ha deciso di fare confronto con delegati, delegate, pensionati e pensionate, per mettere in evidenza quello che c’è e quello che manca per continuare il proprio percorso, nei confronti del Governo e del Parlamento, con assemblee nazionali e territoriali.                                         L’appuntamento per le assemblee nazionali coinvolge il Molise assieme a Abruzzo, Marche e Lazio il 30 di novembre a Roma presso l’Auditorium Antonianum, con la presenza di AnnaMaria Furlan che concluderà i lavori.                                    Dall’Abruzzo e dal Molise partiranno autobus per consentire a delegati, delegate, pensionati e pensionate, delle nostre regioni, di portare la loro voce e dare il loro sostegno alle iniziative della CISL e nel caso specifico sui temi oggetto dell’accordo sulla previdenza.



 Giovanni Notaro

Condividi su...

NOTIZIE - FEDERAZIONI

    Labor TV

    Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto