Sep09

Anteas Volontariato: Sofia Rosso, presidente Anteas "impegnati per unire" #volontariatodomani

Categories // Notizie - Anteas

Anteas Volontariato: Sofia Rosso, presidente Anteas

"Anteas lavora perché siano i 'collanti' a prevalere, depotenziando i 'solventi' che stanno massacrando il volontariato italiano" ha dichiarato Sofia Rosso, presidente di Anteas poco prima dell'incontro del Forum Terzo Settore.

Un fatto è certo: "le buone eredità non possono essere dilapidate soprattutto in un tempo difficile come quello di oggi". Tra queste il Forum del Terzo Settore rappresenta senza dubbio un punto molto avanzato, soprattutto per la capacità di tenere insieme diverse realtà che nel tempo hanno imparato a conoscersi, apprezzarsi, in alcuni casi a confliggere, ma senza dubbio a ritrovarsi, attraverso un dialogo costante e costruttivo. "Occorre perciò - ha proseguito Sofia Rosso - contenere le tentazioni di fare 'piccole tende' tra simili, con l’illusione di contare di più perché in pochi e omogenei. La frontiera che qualifica il volontariato è la capacità di tenere insieme le diversità".

Per questo Anteas ha scelto di essere presente al seminario estivo di formazione civile svoltosi a Lucca dal 4 al 6 settembre scorsi; occasione per discutere e confrontarsi con tutti. "Non c'è dubbio che altri incontri sono altrettanto preziosi se concorrono a 'comporre'; al contrario possono diventare minacciosi se, seppure con metodi democratici, puntano ripetutamente a spezzare legami o a portare avanti rivendicazioni particolari". Non è mai un segnale positivo vedere che qualcuno “ritira la mano dall’aratro”. Anteas è per una cultura del coltivare e custodire: da una parte coltivare con pazienza, fatica, passione e lungimiranza sapendo che c’è un tempo della semina e uno della raccolta; dall’altro custodire con intelligenza il buono che ci arriva da generazione in generazione.

Siamo assolutamente fiduciosi che i “collanti” possano prevalere. Per questo l'autoconvocazione del volontariato è una sfida che già ci vede in campo.

 

Condividi su...

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto