May26

TRASPORTO AEREO: NOVITÀ SUL BAGAGLIO DA PORTARE A BORDO

Categories // Notizie - Adiconsum

TRASPORTO AEREO: NOVITÀ SUL BAGAGLIO DA PORTARE A BORDO

Sempre più difficile fare il bagaglio a mano da portare a bordo dell’aereo. Oltre alle già note limitazioni riguardanti liquidi, creme e gel, oggetti con punta acuminata, corpi contundenti, armi da fuoco, le dimensioni della valigia, ecc., ora si sono aggiunti anche un certo tipo di dispositivi elettronici.

 

Il divieto è conosciuto come electronic ban e riguarda i dispositivi elettronici che superano le seguenti misure:

·      lunghezza: 16 cm

·      larghezza: 9.3 cm

·      spessore: 1.5 cm.

 

In pratica tutto ciò che è più grande di un normale smartphone (pc portatili, tablet, e-book, lettori dvd da viaggio, macchine fotografiche, ecc..) dovrà essere imbarcato in stiva.

 

Al momento, l’electronic ban è in vigore negli Stati Uniti e nel Regno Unito.

 

 

Regno Unito

Le nuove regole per il bagaglio a mano riguardano i passeggeri diretti nel Regno Unito e provenienti da uno dei seguenti Paesi: Turchia, Libano, Giordania, Egitto, Tunisia e Arabia Saudita.

 

Inoltre, il divieto interessa tutti quei passeggeri che oltre a provenire dai suddetti Paesi viaggiano con le seguenti compagnie britanniche:

1.   British Airways

2.   EasyJet

3.   Jet2.com

4.   Monarch

5.   Thomas Cook

6.   Thomson

 

e con le seguenti compagnie straniere:

 

1.   Turkish Airlines

2.   Pegasus Airways

3.   Atlas-Global Airlines

4.   Middle East Airlines

5.   Egyptair

6.   Royal Jordanian

7.   Tunis Air

8.   Saudia.

 

Il divieto non riguarda quei passeggeri che pur provenendo dai Paesi citati, effettuano uno scalo in un Paese diverso prima di raggiungere il Regno Unito.

Inoltre, il divieto non riguarda i dispositivi medici e i membri dell’equipaggio.

 

Stati Uniti

Per quanto riguarda le destinazioni negli Stati Uniti, il divieto si applica a tutti i passeggeri provenienti da 8 paesi: Marocco, Turchia, Egitto, Giordania, Arabia Saudita, Emirati Arabi, Kuwait e Qatar. Inoltre, il divieto verrà applicato solo su 10 specifici aeroporti presenti negli 8 paesi con il divieto, e non da altri aeroporti negli stessi paesi:

 

1.   Mohammed V International, Casablanca, Marocco

2.   Ataturk Airport, Istanbul, Turchia

3.   Cairo International Airport, Egitto

4.   Queen Alia International, Amman, Giordania

5.   King Abdulaziz International, Jeddah, Arabia Saudita

6.   King Khalid International, Riyadh, Arabia Saudita

7.   Kuwait International Airport, Kuwait

8.   Hamad International, Doha, Qatar

9.   Abu Dhabi International, Emirati Arabi

10.                Dubai International, Emirati Arabi.

 

In entrambi i casi va ricordato che il divieto non riguarda i dispositivi medici e i membri dell’equipaggio.


 

Condividi su...

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto