Sep01

Onere della prova e riassetto organizzativo, spetta al datore di lavoro la prova in giudizio.

Categories // Ufficio Vertenze

Onere della prova e riassetto organizzativo, spetta al datore di lavoro la prova in giudizio.

Nel licenziamento giustificato con un riassetto organizzativo, spetta al datore di lavoro l'onere di dedurre e provare in giudizio le effettive ragioni del riassetto e il nesso di causalità di esse col licenziamento, lo ribadisce la suprema corte con apposita sentenza.
Corte di Cassazione 12 giugno 2015, n. 12242

File Allegati

allegato in formato PDF

Allegato n. 1

[810 KB

 

Condividi su...

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto