Lug15

HAITI - Lavoro Dignitoso per una ricostruzione Decente

Categories // Notizie - Iscos

HAITI - Lavoro Dignitoso per una ricostruzione Decente

DATA DI INIZIO DEL PROGETTO:           01/01/2012  

DATA DI FINE DEL PROGETTO:             01/12/2013      

 

Obiettivo specifico:

Rafforzare il ruolo dei lavoratori haitiani nella società e la loro capacità di produrre redditi in condizioni di lavoro dignitoso.

Partenariato

ISCOS, PROGETTO SUD, PROGETTO SVILUPPO, ARCS, AUSER

 

VALUTAZIONE FINALE

Il numero dei lavoratori formati è stato superiore a quello inizialmente previsto nella misura di circa il 10%, mentre le campagne di sensibilizzazione sono state sviluppate nella loro completezza e hanno visto la partecipazione di una pluralità di attori che ne hanno favorito la diffusione e tra i quali sembra doveroso segnalare in particolar modo l’OIL.

Il progetto inoltre ha potuto beneficiare del fatto di essersi inserito nel contesto di un programma già in marcia e pertanto si è potuto avvalere delle economie di scala generate dai progetti più grandi e delle partnership e programmazioni già sviluppate precedentemente con successo. Grazie a queste due precondizioni è stato possibile gestire il presente intervento in un’ottica di efficienza dell’utilizzazione delle risorse finanziarie ed efficacia nell’implementazione delle attività. Il contributo in valore umano e anche finanziario dell’ISCOS Abruzzo (grazie al contributo ottenuto dalla REGIONE ABRUZZO di euro 4.500) oltre le altre Associazioni del sistema ISCOS (Toscana, Abruzzo, Friuli Venezia-Giulia, Sicilia e Nazionale) è stato importante per sostenere tutto il processo e di rendere noto in molti luoghi del territorio nazionale italiano la reale situazione di Haiti e gli effetti delle attività di progetto.

Condividi su...

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto