Feb06

Bando per due Borse di Studio CISL in memoria di Carla Passalacqua

Categories // Coordinamento Donne

Bando per due Borse di Studio CISL in memoria di Carla Passalacqua

La Cisl, per il secondo anno, ha istituito due borse di studio di 5.000 euro in memoria di Carla Passalacqua, dirigente nazionale della scuola e  del Coordinamento donne.

 Il bando offre a due giovani l’opportunità  di impegnarsi in un progetto di ricerca sulle conquiste delle donne in materia di diritti del lavoro, tutela della maternità, rappresentanza e pari opportunità. Lo scopo è quello di favorire, attraverso l’elaborazione di uno studio/ricerca, la conoscenza e l’approfondimento delle tematiche femminili in campo sociale, culturale, economico, sindacale, scientifico e, più in particolare, del mondo del lavoro. Il tema individuato per l’annualità 2018 è: “La violenza nei luoghi di lavoro –prevenzione, contrasto e conseguenze – analisi codici di condotta – confronti con altri Paesi”.

I destinatari delle due borse di studio sono giovani iscritti/e alla Cisl o i/le figli/figlie di iscritti alla Cisl, compresi gli stranieri non appartenenti a Stati Ue, regolarmente soggiornanti in Italia, laureandi o laureati (Laurea Triennale e/o Laurea Specialistica) in uno dei seguenti corsi di laurea: Giurisprudenza, Sociologia, Scienze Politiche, Economia, Psicologia, Lettere e Filosofia, Scienze della Comunicazione, di una qualsiasi Università, pubblica o privata, del nostro Paese. I candidati alla data della scadenza del Bando dovranno aver compiuto 20 anni e non aver superato i 32 anni di età.

Il termine ultimo per la presentazione della domanda di partecipazione è il 8 marzo 2018.

 

 

Condividi su...

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto