May02

Ape sociale e lavoratori precoci: le novità dai decreti

Categories // Notizie - Inas

16-06-2015 - Fonte: inas.it

 Ape sociale e lavoratori precoci: le novità dai decreti

In attesa delle indicazioni operative per l’invio delle domande – che probabilmente arriveranno la prossima settimana – ecco i nuovi requisiti richiesti per accedere all'Ape sociale e alle agevolazioni per i lavoratori precoci, in base ai decreti attuativi firmati ieri.

Ape sociale

Può richiedere l’Ape sociale chi ha cessato l’attività lavorativa, non è titolare di trattamento pensionistico diretto, ha compiuto almeno 63 anni di età e si trova in una delle seguenti condizioni:

  • è in possesso di almeno 30 anni di contributi, è disoccupato ed ha concluso da almeno 3 mesi la fruizione della disoccupazione
  • è in possesso di almeno 30 anni di contributi e, al momento della richiesta, assiste da almeno 6 mesi il coniuge, la persona in unione civile o un parente di 1° grado, convivente, con handicap grave 
  • è in possesso di di almeno 30 anni di contributi e ha un’invalidità civile riconosciuta di grado pari almeno al 74%
  • è un lavoratore dipendente in possesso di almeno 36 anni di contributi che, alla data della domanda di accesso all’Ape sociale, svolge da almeno 6 anni, in via continuativa, attività gravose

Lavori precoci e usuranti

Può richiedere l'accesso ai benefici per i lavoratori precoci – a prescindere da età e senza penalizzazioni – chi ha 41 anni di contributi, di cui almeno 12 mesi effettivi maturati prima dei 19 anni di età, e si trova in una delle seguenti condizioni:

  • è disoccupato e ha concluso da almeno 3 mesi la fruizione della disoccupazione
  • al momento della richiesta assiste da almeno 6 mesi il coniuge, la persona in unione civile o un parente di 1° grado, convivente, con handicap grave
  • ha un’invalidità civile riconosciuta di grado pari almeno al 74%
  • alla data della domanda di accesso al beneficio svolge da almeno 6 anni, in via continuativa, attività gravose

Condividi su...

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto