Lug13

Anteas Molise

Categories // Notizie - Enti, Notizie - Anteas

Anteas Molise

Ieri  pomeriggio  presso il ristorante degli Oleandri si è riunita l’assemblea dell’Anteas Molise con all’ordine del giorno :

1  -  Politica Sindacale ;

2  -  Elezione del Presidente Anteas Molise;

3 -  Varie ed eventuali.

I lavori si sono svolti alla presenza del Vicepresidente dell’ Anteas Nazionale Raffaele Lucio Caprio , della Segretaria Nazionale della FNP-CISL  Patrizia Volponi, della Segreteria interregionale Abruzzo Molise rappresentata da Mario Gatti, Liliana Cicolini, Salvatorino Puglia  e  Gino Venanzi, del Segretario aggiunto Abruzzo Molise Gianni Notaro e dei Coordinatori interregionali FNP-CISL Abruzzo Molise Rucci Pietro, Ci colini Agostino, Toscano Nicola, Guetti Giovanni e della Coordinatrice interregionale Eva Santangelo nonché dal presidente del Caf AbruzzoMolise Tonino Colozza.  La relazione introduttiva è stata tenuta dal presidente dimissionario Anteas Molise Gino Venanzi e dal vicepresidente Anteas Nazionale  Raffaele Lucio Caprio. Sono stati toccati argomenti riguardanti il volontariato,la formazione, l’assistenza per la famiglia,l’incontro con le persone sole e l’aiuto alle stesse,per elevare la qualità della vita presente e futuro,per difendere e rendere più capaci quanti si impegnano in questo modo e perché no, più felici i pensionati e gli anziani in grande difficoltà. Dopo ampio dibattito sugli argomenti su esposti si è passati al secondo punto all’ordine del giorno, l’elezione del nuovo presidente Anteas Molise.

A seguito della votazione è risultato eletto come nuovo Presidente Anteas Molise Luigi Pietrosimone.

Nel suo breve ma significativo  intervento, il neo eletto Presidente ha esordito citando il pensiero di un grande sindacalista della Cisl quale era Giulio Pastore: “ Ci sono momenti nei quali temiamo per l’avvenire e pare  non ci sia più posto per la speranza; ma occorre sperare, avere un immensa fede nella missione che siamo chiamati a compiere, nei sicuri destini della classe lavoratrice, nella volontà di lotta della gente che soffre e che ha diritto a migliori condizioni di vita”.

I lavori si sono chiusi con l’intervento del Segretario nazionale Patrizia Volponi che ha ringraziato tutti i partecipanti, invitandoli a “ non restare a guardare e soprattutto ad abbandonare le tante persone bisognose di aiuto, richiamando tutti ad un forte senso di responsabilità”.

 

 

 

Condividi su...

La CISL AbruzzoMolise si sta adeguando al Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto