Gen31

Anno 2016: aumentano le malattie professionali

Categories // Notizie - Inas

16-06-2015 - Fonte: inas.it

Anno 2016: aumentano le malattie professionali

Anche nel 2016 le denunce di malattia professionale sono aumentate, con un incremento del 2,3% rispetto al 2015 e del 30% rispetto al 2012.

È quanto emerge dai aggiornati al 31 dicembre 2016 che l’Inail ha appena reso pubblici. In particolare, si è registrato un aumento nelle regioni del Nord, del Centro e delle Isole, mentre solo alcune regioni del Sud hanno visto una diminuzione rispetto all’anno precedente.

Crescono le denunce di malattie a carico del sistema osteomuscolare e del sistema nervoso, che rappresentano rispettivamente il 60,2% e l’11,1% del totale.

Inoltre dal 1° gennaio al 31 dicembre 2016 sono stati denunciati 636.812 infortuni, in crescita di 4.147 unità rispetto ai 632.665 del 2015. Tale crescita interrompe le diminuzioni costanti registrate dal 2001.

Per il presidente dell’Inas Cisl, Domenico Pesenti, “è fondamentale non abbassare la guardia: i dati non possono essere trascurati e occorre agire fattivamente sul piano della prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro per ridurre i rischi di infortuni e di contrarre malattie a causa delle lavorazioni svolte”.

Condividi su...

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto