Giu20

Cgil, Cisl , Uil incontrano l'assessore alla sanità, Paolucci. 2 milioni di euro per stabilizzazioni e concorsi alla Asl dell'Aquila

Categories // Notizie - L'Aquila

Cgil, Cisl , Uil incontrano l'assessore alla sanità, Paolucci.   2 milioni di euro per stabilizzazioni e concorsi alla Asl dell'Aquila

“L'assessore regionale alla sanità, Silvio Paolucci, ha garantito lo stanziamento di 2 milioni di euro per la stabilizzazione del personale precario della Asl Avezzano-Sulmona- L'Aquila e per l'avvio dei concorsi interni”. E' quanto annunciato dal coordinatore provinciale Cisl sanità, Gianfranco Giorgi, a margine dell'incontro che Cgil, Cisl e Uil hanno tenuto questa mattina, all'Aquila, a palazzo Silone, con l'assessore Paolucci, alla presenza del manager della Asl, Rinaldo Tordera. “Altri fondi dovranno essere reperiti nelle pieghe del bilancio della Asl, secondo quanto indicato dall'assessore”, ha detto Giorgi, “riducendo la spesa farmaceutica e tagliando il capitolo di spesa beni e servizi. L'incontro, sollecitato da tempo dalle organizzazioni sindacali, è nato dall'esigenza pressante di garantire il mantenimento in servizio almeno dell'attuale organico della Asl, che risulta ancora insufficiente rispetto alle prestazioni sanitarie erogate. A fronte dell'annunciato taglio da parte della Regione, qualche mese fa, di 4 milioni e mezzo di euro per la spesa del personale dell'azienda sanitaria aquilana”, prosegue Giorgi, “direttiva fatta propria dalla Asl, l'assessore Paolucci si è impegnato oggi a diminuire il taglio, stanziando circa 2 milioni di euro per la stabilizzazione dei 350 precari e l'avvio di nuovi concorsi. Somma che, da sola, non riuscirà comunque a coprire l'intera operazione: pertanto, la Regione ha chiesto un contributo alla Asl, chiamata a reperire i fondi mancanti riducendo alcuni capitoli di bilancio”. Per la Cisl “tale risultato è apprezzabile, ma non è sufficiente a chiudere la partita del problema della carenza di organico, che costringe il personale a turni massacranti e a saltare i riposi, con festivi e straordinari non retribuiti. Vigileremo sull'applicazione di quanto promesso dalla Regione”, conclude Giorgi, “a garanzia dei livelli occupazionali e del mantenimento di un'elevata qualità delle prestazioni”.

 

 

 Monica Pelliccione

Ufficio Stampa Cisl della provincia dell'Aquila

 

Condividi su...

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto